Sotto la direzione di gara di un mediocre arbitro braidense e su un campo in sintetico reso scivoloso da una pioggerellina dispettosa, il Baveno ha chiuso con uno stretto pareggio il match coi torinesi del Lucento.
Rete di Hado al quinto della ripresa, ma dopo un solo minuto i padroni di casa agguantano il pareggio in mischia.
Il Baveno conserva il quarto posto in coabitazione, pur vedendo le prime tre allontanarsi sempre più e in attesa della prossima partita casalinga contro un Borgovercelli non insuperabile, almeno sulla carta.
In mattinata, scontro incrociato con Domodossola.
Argenti spinge alla vittoria i suoi Giovanissimi, che espugnano Villa per quattro a zero. Reti del bomber Mancuso, di Scarazzini, Tortora ed Abbagnano.
Pratini impatta invece a Baveno per due a due coi suoi Allievi pieni, in una partita che poteva essere di tinta biancoblù per le tante occasioni sprecate. Del bomber Ingignoli e di Comazzi le marcature biancoblu.
Il Presidente