ASD CITTA DI BAVENO
Come volevasi dimostrare. La mancanza di cattiveria agonistica ed una difesa non in giornata hanno provocato due rigori con cui il Pont Donnaz ha espugnato Baveno. A nulla è valso il forcing finale, se non a propiziare il gol

della bandiera di Andrea Piraccini , al gol numero 21 in 73 partite, molte parziali. Bravo.
Classifica diventata anonima a otto punti dalle fuggitive e sogni riposti nel cassetto.
Pensiamo alla finale di Coppa del 7 febbraio ed alla Juve Domo che scenderà a Baveno tra otto giorni.